Nastro magnetico: il tuttofare

Con il nastro magnetico di alta qualità della gamma calamite.org, otterrete un modo pratico per attaccare oggetti non magnetici a superfici metalliche. Super veloce, super flessibile:

  • Tagliare semplicemente il nastro magnetico con le forbici
  • Attaccarlo all'oggetto desiderato
  • Applicare su un primer adatto
  • Finito!

Porta nuove opzioni di montaggio a casa o in ufficio. Funziona completamente senza forare o avvitare. I robusti nastri magnetici garantiscono sempre una tenuta ottimale!

ulteriori informazioni
Con il nastro magnetico di alta qualità della gamma calamite.org, otterrete un modo pratico per attaccare oggetti non magnetici a superfici metalliche. Super veloce, super flessibile: Tagliare... per saperne di più »
Fenster schließen
Nastro magnetico: il tuttofare

Con il nastro magnetico di alta qualità della gamma calamite.org, otterrete un modo pratico per attaccare oggetti non magnetici a superfici metalliche. Super veloce, super flessibile:

  • Tagliare semplicemente il nastro magnetico con le forbici
  • Attaccarlo all'oggetto desiderato
  • Applicare su un primer adatto
  • Finito!

Porta nuove opzioni di montaggio a casa o in ufficio. Funziona completamente senza forare o avvitare. I robusti nastri magnetici garantiscono sempre una tenuta ottimale!


Universalmente applicabile: il nastro adesivo magnetico nell'offerta del negozio di magneti

Scoprite la nostra vasta selezione di diversi nastri magnetici. Potrete scegliere tra varie lunghezze, larghezze e spessori per realizzare i vostri progetti desiderati. Sono garantiti per essere molto facili da attaccare:
I rotoli possono essere tagliati in strisce magnetiche in un batter d'occhio. Quindi tutto ciò che dovrete fare è staccare la striscia protettiva sullo strato adesivo e quindi attaccare il nastro magnetico ad un oggetto. Gli usi possibili ovvi sono, ad esempio:

  • Applicazione di cartelli informativi
  • Appendere foto e decorazioni
  • Costruzione di esposizione e display
  • Applicazione di zanzariere
  • Limitazione per i robot aspirapolvere
  • Utilizzare come supporto per il gioco, la pianificazione e l'insegnamento

A cosa servono i nastri magnetici in ferrite o al neodimio?

Il nastro magnetico è ideale per fissare oggetti di ogni tipo su superfici magnetiche.
Il grande vantaggio qui è che le strisce magnetiche autoadesive su un lato sono disponibili a basso prezzo e in varie lunghezze o quantità. A seconda dell'uso previsto, potrete anche tagliare i nastri da soli. Se vengono ruotati di 180 gradi, due nastri magnetici autoadesivi che si attraggono possono anche essere fissati insieme. Tutti i produttori della nostra gamma sono sinonimo di massima qualità, in modo che voi avete successo in tutti i progetti.
Inoltre, abbiamo altri tipi di nastro magnetico in vari colori, che potrete utilizzare per impressionanti combinazioni di colori. Date un'occhiata al nostro nastro di marcatura e mettete in gioco il colore!

Cosa dovete considerare con il nastro adesivo magnetico?

Quando si utilizzano nastri magnetici, è necessario prestare attenzione ai seguenti punti:

  • A secondo al peso sono necessari nastri magnetici diversi (sono disponibili lunghezze, larghezze e spessori diversi)
  • I nastri adesivi magnetici non possono essere utilizzati come base per i magneti
  • Per oggetti realizzati con materiali particolarmente pesanti, su calamite.org troverete anche nastro magnetico al neodimio per una forza di attrazione extra forte

Qual è la forza di attrazione dei nastri magnetici?

La forza della forza adesiva dipende dal materiale utilizzato. I nastri magnetici in ferrite hanno una minore adesione rispetto a quelli in neodimio. I magneti al neodimio sono i magneti più potenti al mondo. Con il nostro potente nastro magnetico al neodimio potrete anche attaccare pesi più grandi di conseguenza. La forza adesiva è di 415 g/cm².
Le strisce adesive magnetiche in ferrite non possono sopportare altrettanto peso. La forza magnetica media è di 75 g/cm².

Su quali superfici si attaccano meglio i nastri magnetici autoadesivi?

Dovreste usare il nastro magnetico solo se il primer soddisfa determinati requisiti. Solo così il nastro può sviluppare tutta la sua forza adesiva e mantenere una tenuta affidabile. Quindi dovreste assicurarvi che la superficie sia pulita, asciutta e priva di polvere. Idealmente, pulire in anticipo in modo che nessuna piccola pietra o particella di sporco rimanga incastrata sotto il nastro magnetico. Altri punti importanti sono:

  • Più il terreno è liscio, meglio aderisce il nastro. Di conseguenza, le superfici irregolari o ruvide non sono molto adatte come primer. L'adesivo sul lato inferiore del nastro adesivo magnetico tiene solo se c'è un contatto completo con la superficie. Le superfici verniciate a polvere e alcune materie plastiche come il polietilene non forniscono al nastro una tenuta sufficiente. 
  • Rimuovere la pellicola protettiva fino a poco prima dell'incollaggio
  • Non toccare più la superficie adesiva dopo aver rimosso la pellicola.

Legno, plexiglas, cartone e carta per stampa laser, ad esempio, sono particolarmente adatti come supporti.

Come si possono combinare due nastri magnetici autoadesivi?

È possibile collegare oggetti non magnetici, ad esempio, combinando due robuste nastri magnetici. Tuttavia, dovreste assicurarvi di mettere i poli disuguali uno sopra l'altro. Dovrete sempre ruotare un nastro di 180°.

La temperatura influisce sulla forza di attrazione dei nastri magnetici?

Se la temperatura è troppo alta, i magneti possono smagnetizzarsi. Il tipo di magnete è decisivo. I magneti al neodimio perdono parte della loro magnetizzazione a temperature di 85 ° C, ad esempio. I magneti in ferrite possono resistere a temperature più elevate fino a 250 ° C, ma sono suscettibili al freddo estremo da -20 ° C.

Universalmente applicabile: il nastro adesivo magnetico nell'offerta del negozio di magneti

Scoprite la nostra vasta selezione di diversi nastri magnetici. Potrete scegliere tra varie lunghezze, larghezze e spessori per realizzare i vostri progetti desiderati. Sono garantiti per essere molto facili da attaccare:
I rotoli possono essere tagliati in strisce magnetiche in un batter d'occhio. Quindi tutto ciò che dovrete fare è staccare la striscia protettiva sullo strato adesivo e quindi attaccare il nastro magnetico ad un oggetto. Gli usi possibili ovvi sono, ad esempio:

  • Applicazione di cartelli informativi
  • Appendere foto e decorazioni
  • Costruzione di esposizione e display
  • Applicazione di zanzariere
  • Limitazione per i robot aspirapolvere
  • Utilizzare come supporto per il gioco, la pianificazione e l'insegnamento

A cosa servono i nastri magnetici in ferrite o al neodimio?

Il nastro magnetico è ideale per fissare oggetti di ogni tipo su superfici magnetiche.
Il grande vantaggio qui è che le strisce magnetiche autoadesive su un lato sono disponibili a basso prezzo e in varie lunghezze o quantità. A seconda dell'uso previsto, potrete anche tagliare i nastri da soli. Se vengono ruotati di 180 gradi, due nastri magnetici autoadesivi che si attraggono possono anche essere fissati insieme. Tutti i produttori della nostra gamma sono sinonimo di massima qualità, in modo che voi avete successo in tutti i progetti.
Inoltre, abbiamo altri tipi di nastro magnetico in vari colori, che potrete utilizzare per impressionanti combinazioni di colori. Date un'occhiata al nostro nastro di marcatura e mettete in gioco il colore!

Cosa dovete considerare con il nastro adesivo magnetico?

Quando si utilizzano nastri magnetici, è necessario prestare attenzione ai seguenti punti:

  • A secondo al peso sono necessari nastri magnetici diversi (sono disponibili lunghezze, larghezze e spessori diversi)
  • I nastri adesivi magnetici non possono essere utilizzati come base per i magneti
  • Per oggetti realizzati con materiali particolarmente pesanti, su calamite.org troverete anche nastro magnetico al neodimio per una forza di attrazione extra forte

Qual è la forza di attrazione dei nastri magnetici?

La forza della forza adesiva dipende dal materiale utilizzato. I nastri magnetici in ferrite hanno una minore adesione rispetto a quelli in neodimio. I magneti al neodimio sono i magneti più potenti al mondo. Con il nostro potente nastro magnetico al neodimio potrete anche attaccare pesi più grandi di conseguenza. La forza adesiva è di 415 g/cm².
Le strisce adesive magnetiche in ferrite non possono sopportare altrettanto peso. La forza magnetica media è di 75 g/cm².

Su quali superfici si attaccano meglio i nastri magnetici autoadesivi?

Dovreste usare il nastro magnetico solo se il primer soddisfa determinati requisiti. Solo così il nastro può sviluppare tutta la sua forza adesiva e mantenere una tenuta affidabile. Quindi dovreste assicurarvi che la superficie sia pulita, asciutta e priva di polvere. Idealmente, pulire in anticipo in modo che nessuna piccola pietra o particella di sporco rimanga incastrata sotto il nastro magnetico. Altri punti importanti sono:

  • Più il terreno è liscio, meglio aderisce il nastro. Di conseguenza, le superfici irregolari o ruvide non sono molto adatte come primer. L'adesivo sul lato inferiore del nastro adesivo magnetico tiene solo se c'è un contatto completo con la superficie. Le superfici verniciate a polvere e alcune materie plastiche come il polietilene non forniscono al nastro una tenuta sufficiente. 
  • Rimuovere la pellicola protettiva fino a poco prima dell'incollaggio
  • Non toccare più la superficie adesiva dopo aver rimosso la pellicola.

Legno, plexiglas, cartone e carta per stampa laser, ad esempio, sono particolarmente adatti come supporti.

Come si possono combinare due nastri magnetici autoadesivi?

È possibile collegare oggetti non magnetici, ad esempio, combinando due robuste nastri magnetici. Tuttavia, dovreste assicurarvi di mettere i poli disuguali uno sopra l'altro. Dovrete sempre ruotare un nastro di 180°.

La temperatura influisce sulla forza di attrazione dei nastri magnetici?

Se la temperatura è troppo alta, i magneti possono smagnetizzarsi. Il tipo di magnete è decisivo. I magneti al neodimio perdono parte della loro magnetizzazione a temperature di 85 ° C, ad esempio. I magneti in ferrite possono resistere a temperature più elevate fino a 250 ° C, ma sono suscettibili al freddo estremo da -20 ° C.