magnetismo | Dizionario magnetico / Glossario | calamite.org
terminologia

magnetismo

Il magnetismo è una forza fisica invisibile che agisce sulla materia. La parola si riferisce anche al campo della fisica, che studia i magneti e i campi magnetici: le loro proprietà (ad esempio, attrazione e repulsione) e i fenomeni ad essi associati. L'unità del magnetismo è il Tesla.

Un magnete ha due poli: il polo nord, che è convenzionalmente mostrato in rosso, e il polo sud, in blu. Fuori dal magnete, le linee di campo vanno sempre dal polo nord al polo sud, nelle tre dimensioni. Un oggetto deve essere all'interno di questo campo per essere influenzato dal magnete.

Esistono diversi tipi di magneti, dalla magnetite come un magnete naturale, alla terra stessa, attraverso i magneti permanenti e temporanei e gli elettromagneti. Oggi vengono costruiti elettromagneti estremamente potenti che richiedono l'uso di superconduttori per prevenire problemi di surriscaldamento.

I magneti funzionano solo su determinate materie prime, in particolare su materiali ferromagnetici come ferro, acciaio, nichel e cobalto. Ossido di ferro, samario, cobalto e neodimio sono comunemente usati per realizzare magneti permanenti. Gli elettromagneti sono costituiti principalmente da bobine di rame.

Il fenomeno del magnetismo è strettamente correlato a quello dell'elettricità. Poiché entrambi sono interconvertibili, anche i magneti possono essere generati dall'elettricità e l'elettricità può essere generata per mezzo di magneti. In entrambi i casi, gli elettroni svolgono un ruolo importante. La loro posizione è fondamentale per la proprietà magnetica di un materiale, e il tuo movimento crea elettricità.

Il magnetismo era già conosciuto nei tempi antichi. A quel tempo, le bussole con la magnetite venivano già prodotte in Cina. Oggi il magnetismo è onnipresente nella vita quotidiana, nell'industria e nella ricerca. I magneti possono essere trovati in auto, dischi rigidi, trasformatori di corrente, attrezzature da costruzione, ecc. Forti campi magnetici consentono la ricerca della materia a livello atomico. La medicina usa la risonanza magnetica. Gli ingegneri hanno usato la levitazione magnetica per costruire treni ad alta velocità come il Transmagid Maglev.